Classificazione ATECO 2007
denominazione ateco:

Costruzione di edifici residenziali e non residenziali

codice ateco:
41.20.00

Descrizione:

  • costruzione di tutti i tipi di edifici residenziali: case monofamiliari, case plurifamiliari, inclusi edifici multipiano
  • costruzione di tutti i tipi di edifici non residenziali: fabbricati ad uso industriale (ad esempio, fabbriche, officine, capannoni), ospedali, scuole, fabbricati per uffici, alberghi, negozi, centri commerciali, ristoranti, aeroporti, impianti sportivi al coperto, parcheggi coperti, inclusi i parcheggi sotterranei, magazzini, edifici religiosi
  • assemblaggio e montaggio di strutture prefabbricate in cantiere
  • ricostruzione e ristrutturazione di strutture residenziali già esistenti, incluso il restauro di edifici storici e monumentali
    Dalla classe 41.20 sono ESCLUSE:
  • costruzione di strutture per impianti industriali (esclusi gli edifici), cfr. 42.99
  • studi di architettura e di ingegneria, cfr. 71.1
  • gestione di progetti di costruzione, cfr. 71.1

Soglia per il Regime Forfettario:

Possono accedere al Regime Forfettario le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

25000€

Categoria di rischio:

La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro. La sottocategoria "Costruzione di edifici residenziali e non residenziali" è classificata a

RISCHIO ALTO